Il Gruppo Cellino è specializzato nella lavorazione a freddo di acciaio ed alluminio, per la fornitura di componenti metallici destinati ad applicazioni nei settori dei veicoli industriali, macchine movimento terra, trattori, motoristica automotive, energia.

L’elevata competenza ed esperienza nei processi produttivi gestiti fa del Gruppo Cellino un primario fornitore di primo impianto per tutti quei clienti globali che cercano partner in grado di supportarli sin dallo sviluppo prodotto, attraverso le successive fasi di prototipistica, pre-serie, PPAP e produzione di serie.

Azienda Cellino Group
soluzioni innovative Cellino Group
Vision e Mission Cellino Group
Cellino Group: premio industria felix alta onorificenza di bilancio
processi produttivi Cellino Group

Vision

La Vision del nostro Gruppo è divenire la prima scelta per i nostri clienti laddove soluzioni innovative, competitive e di veloce introduzione sui prodotti finali e sui processi produttivi siano richieste.
Puntiamo al raggiungimento della ns Vision attraverso i principi della nostra Mission:

CREARE

Creare valore aggiunto ai nostri clienti soddisfacendo le loro applicazioni più esigenti

GARANTIRE

Garantire la compliance ai più elevati standard automotive dalla fase di sviluppo prodotto fino alla consegna di serie

RAGGIUNGERE

Raggiungere una posizione di mercato sostenibile attraverso comportamenti responsabili verso l’ambiente e tutti i nostri stakeholders

Vision

La Vision del nostro Gruppo è divenire la prima scelta per i nostri clienti laddove soluzioni innovative, competitive e di veloce introduzione sui prodotti finali e sui processi produttivi siano richieste
Puntiamo al raggiungimento della ns Vision attraverso i principi della nostra Mission:

CREARE

Creare valore aggiunto ai nostri clienti soddisfacendo le loro applicazioni più esigenti

GARANTIRE

Garantire la compliance ai più elevati standard automotive dalla fase di sviluppo prodotto fino alla consegna di serie

RAGGIUNGERE

Raggiungere una posizione di mercato sostenibile attraverso comportamenti responsabili verso l’ambiente e tutti i nostri stakeholders
Cellino Group: premio industria felix alta onorificenza di bilancio
soluzioni innovative Cellino Group

Storia e partecipate

ANNI 1950 - 2000

Il Gruppo Cellino nasce nel 1950, quando Ettore Cellino fonda la Società Cellino, specializzata in carrozzerie per automobili.

Tra il 1960 ed il 1970 la Società inizia la sua crescita trasferendosi nello stabilimento di Grugliasco; il core business, sotto la leadership di Guido Cellino, si è concentrato nel frattempo nella produzione e fornitura di componenti destinati ai veicoli industriali. L’azienda cresce per linee interne.

Nel 1996 entra in azienda la terza generazione con il figlio di Guido, Fabrizio.

ANNI 2000 - 2010

Nel 2000 la Cellino inizia la sua crescita per linee esterne acquisendo la società Nuova Meccanica che una volta assorbita ne diviene l’unità produttiva di Bruino.

Nel 2007, al fine di ottimizzare ed efficientare i propri flussi logistici, viene inaugurato quello che diventerà un polo logistico di completamento e spedizione prodotti finiti, con una partnership con il principale fornitore di trattamenti superficiali.

Nel 2008 nasce la BCE, JV indiana per la fornitura di componenti metallici sul mercato del Far East.

Il 2010 è l’anno che segna la maggior espansione del Gruppo Cellino: vengono acquisite la Intek di Settimo (poi Intek CM) e la Ocevisud di Nusco (poi OCM) da un fallimento e a seguito dell’ingresso del Gruppo CLN come socio di minoranza nella compagine sociale, la Cellino, acquisisce la SHL in Polonia e la Celmac a Poirino.

ANNI 2010 - 2020

Nel 2014 la Cellino fonda la controllata CMK in Russia, per la fornitura di serbatoi in alluminio sul mercato locale .
Sempre nel 2014 viene acquisita dal fallimento la Officine Meccaniche Pejrani (poi CMP).

Il 2016 è l’anno che segna l’ingresso della Cellino nella compagine sociale della Gervasi Industrial, società specializzata nella progettazione e costruzione di tipper e rimorchi.

Lo step di crescita successivo porta alla creazione nel 2017 della Steelcame, una JV con Arcelor Mittal Europe: attraverso questa JV la Cellino controlla la francese Solustil, con 4 stabilimenti in zona Lione (ora 5 a seguito dell’acquisizione di una società di lavorazioni meccaniche da un fallimento francese) , e la polacca Stalobrex; escono nel frattempo dal Gruppo l’indiana BCE e la OCM, le cui attività industriali vengono concentrate in Polonia
Ma il 2017 è caratterizzato anche da una ulteriore crescita sul territorio nazionale: la Cellino, dopo il merger della CMP, acquisisce una quota nella ILAS, società specializzata nella lavorazione dell’alluminio e in particolare di serbatoi per la Ferrari e Maserati.

Dal 2020 inizia la fase di consolidamento del Gruppo: in quest’anno la Cellino acquisisce il controllo totale della Steelcame, la precedente JV con Arcelor Mittal; il 2021 vede l’incorporazione nella Cellino della Steelcame e della IntekCM.

company partecipate - Cellino Group
Superficie coperta - Cellino Group

Superficie coperta [mq]

Dipendenti Cellino Group

Dipendenti

Sedi in Europa Cellino Group

Sedi in Europa